Lo zucchero è un importante fornitore di energia per il cervello

È ormai cosa nota che tutte le attività fisiche dell’uomo sono collegate al cervello. Per conseguire buone prestazioni fisico-mentali, è fondamentale dare il giusto peso all’alimentazione. Molti sanno che l’energia che il corpo assume proviene dal cibo, ma non tutti che il principale destinatario di quest’ultimo è il cervello. Esso si nutre di glucosio, molecola contenuta negli alimenti ma anche sintetizzata dal metabolismo di carboidrati, grassi e proteine. Diversi studi hanno dimostrato come l’innalzamento glicemico che ha luogo dopo i pasti è collegato ad un miglioramento delle prestazioni nelle ore immediatamente successive. Di contro, bassi livelli glicemici sono indice di spossatezza.

Sugar-Brain-Chemistry

 

Lo scienziato Dr. M.O. Bruchner, specialista di malattie interne, primario dell’ospedale Eben Ezer(Germania), in seguito a sue ricerche ha affermato che : “L’uomo necessita di idrati di carbonio per la sua attività, quali fattori di energia. Lo zucchero è un idrato di carbonio”. Per questi motivi è lecito pensare che lo zucchero,se assunto nelle giuste misure(10-12% del fabbisogno giornaliero) sia uno degli alimenti più favorevoli per produrre energia.

http://www.ilsentiero.net

http://www.educazionenutrizionale.granapadano.it